La Cover Letter in Australia

La Cover Letter, o Lettera di Accompagnamento, in Italia non è cosi nota. In Australia, invece, insieme alle referenze, rappresenta una delle parti fondamentali della tua applicazione. Consideralo come un documento d’identità che mostra non solo chi sei ma che evidenzia le tue abilità professionali e aspirazioni, la tua occasione per distinguerti in una pila di altri Curriculum Vitae.

Nello scrivere la Cover Letter cerca di rimanere consistente con lo stile creativo utilizzato nella stesura del Curriculum Vitae.

Curriculum Vitae Canva Templates
Sezione Resume in Canva.com

La Cover Letter deve essere breve e puntare chiaramente l’attenzione sulle tue capacità professionali.

Non deve essere lunga, dovrebbe contenere circa 200 – 250 parole e occupare una sola pagina A4 di Word.

Una Cover Letter di successo deve contenere tutte le seguenti informazioni:

1. INIZIARE CON I TUOI CONTATTI

Inserisci i tuoi contatti, quali numero di cellulare australiano ed email (professionale) ed assicurati di essere sempre reperibile o avere una segreteria telefonica funzionante.

Tip per un messaggio di segreteria telefonica professionale:

Hi, this is [your name]. I’m currently unable to take your call. Please leave your name, phone number, and a brief message, and I will contact you as soon as possible.

2. INDIRIZZARLA AD UNA PERSONA SPECIFICA

Fai una ricerca del nome del datore di lavoro o del manager dell’ufficio delle risorse umane, ed indirizza la Cover Letter utilizzando il Nome proprio. Rendendola personale farai capire di aver fatto le tue ricerche, di aver utilizzato il tuo tempo per scoprire di più circa la compagnia, ovvero di essere veramente interessato e determinato ad ottenere la posizione lavorativa da loro offerta.

Nel caso non riesci a entrare in possesso di questi dettagli, rivolgiti con un generale “To whom it may concern”.

3. STRUTTURARE E PERSONALIZZARE IL TESTO

Come il Curriculum Vitae, anche la Cover Letter, va organizzata in sezioni. Meglio iniziare con un riferimento specifico alla posizione cui stai applicando (Ref. No. o titolo dell’annuncio) seguendo con un’introduzione di te e delle tue esperienze.

Tips: Crea un template di Cover Letter e usalo come base da personalizzare ad hoc per la posizione o compagnia per la quale stai applicando. Più sembra personale e dedicata all’annuncio in questione, più ci sono probabilità che tu venga contattato.

 4. EVIDENZIARE LE TUE QUALITÀ PROFESSIONALI

Fai un breve riassunto di quelle che sono le tue abilitá e conoscenze in modo da evidenziare, attraverso l’utilizzo di parole chiave strategiche in grassetto, la motivazione per cui sei la persona migliore per ricoprire quella posizione.

Tips: Utilizza parole chiave da loro inserite nell’annuncio, in modo da dare subito l’idea di rispondere alle esigenze che stanno ricercando.

5. CALL TO ACTION

Dato che l’obiettivo della tua applicazione é di essere contattato, concludi la tua Cover Letter con una call-to-action tipo “I’m look forward to hearing from you soon” o “Thank you for considering my application”.

Veloce e dritto al punto.

6. CONCLUSIONI

Saluto professionale e firma con nome per intero e leggibile.

ASSICURATI CHE L’INGLESE SIA CORRETTO

Esattamente come per il Curriculum Vitae non vuoi presentarti al tuo futuro datore di lavoro con degli errori di lessico o grammatica. Leggi, rileggi, correggi con Grammarly e fai leggere a un terzo, meglio se madre lingua.

Se non hai ancora provato Grammarly guarda come funziona e fidati di me, non ne farai a meno. Ah, é gratis quindi non hai nessun motivo per non usarlo. Guarda il video di come funziona e sono certa capirai subito i benefici che ti apportera’.


Looking for Something?